martedì 7 giugno 2011

Strappi nel nostro cielo...


Che senso ha avere una premonizione? 

6 commenti:

  1. ... Volponneee!!!!!
    avere una premiazione ,nella razionalità, permette di esaltare il proprio io ,l'ego,in anima cosa ci attende ? nulla solo il mutamemento, della nostra anima ,ovvero la premazione è solo l'evasione dall'ombra...io francamente non so cosa farmene nudo son venuto e nudo me ne vado...... grazie Volponeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  2. ...avere una premonizione forse significa abbattere tutte le distanzi spazio-temporali ed entrare in contatto con l'anima mundi e con il nostro destino...
    Il destino a suo modo ci parla, ci indirizza sta al singolo trovare la maniera per inteloquiere con lui....che siano coincidenze miracolosoe, premonizioni, sogni ecc...
    Un bacione cara e a tuttiii gli amici

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima Preziosa Marina,
    sapere in anticipo se domani pioverà ci facilita o ci ostacola i nostri pensati/desiderati leggeri o pensanti passi materiali… La veggenza è una virtù innata e sopita nell’essere umano… bisogna solo risvegliarla per capire il proprio tracciato cammino, per affrontare meglio la vita per tutto quello che noi stessi abbiamo scelto e programmato di vivere e sperimentare. Spesso questa precognizione ci parla con un linguaggio interiore ben specifico e significativo, con simboli e con tanti fatti sincronici, sta a noi capirli… solo quando il pellegrino diventa il suo stesso già tracciato sentiero l’essere raggiunge la pianezza/saggezza di una vita, di uno scopo consapevole che non lascia nulla al caso neanche un capello che cade, neanche ad una mosca che ci gironzola attorno….. Solo in questa riscoperta consapevolezza ogni male, ogni bene viene accettato per quello che sono, senza nessuna morale o religiosa espressione.

    Quella precognitiva anticipata scena, dentro di noi la conosciamo già (anche se spesso non riusciamo a spiegarla) perché l’abbiamo costruita noi stessi, da consapevoli immorali esseri su un piano di coscienza assai più elevato rispetto a questo inconsapevole mortale biologico cammino nella polarità, nella dualità della manifestazione

    RispondiElimina
  4. Rosarione mio...
    Grazie Bea e grazie Raf...
    dice Kremmerz che "L'evento lontano che ci riguarda i cielo ce lo indica con un segno, noi lo riconosciamo perché dentro di noi lo sappiamo.... (parafrasando il filosofo)"

    RispondiElimina
  5. Le porte del Cielo sono sempre aperte, ma questa sera è particolare dal tramonto all'alba di domani...
    Tutto il meglio

    RispondiElimina
  6. è terribile essere sensitivi, innanzitutto perchè nessuno ti può capire (cassandrismo...) poi perchè anche se parli con qualcuno capita SEMPRE che non volendo tocchi dei tasti sensibili..cioè è cornuto? casualmente parli del concetto di fedeltà..ha il cancro? Gli dici quanto è terribile averne avuto in famiglia...è terribile pare sempre che -qualcuno mi abbia spifferato qualcosa- ed io sia felice di farlo sapere al diretto interessato.E' un prete accasato? Ecco che gli parlo di come si dà fastidio quando si russa...
    Invece per quanto riguarda i sogni è un continuo.
    Ultimamente stanno facendo sciopero e non me li ricordo.
    Oggi tira una brutta aria per esempio e so che se potrò evitare di incontrare persone negative lo farò.Semplicemente perchè oggi non ce la faccio.Non sempre si è pronti a tutto.

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.