giovedì 16 giugno 2011

Le coincidenze non esistono...



Le coincidenze non esistono, quando accadono è perché hanno bisogno di manifestare delle volontà superiori. E' la potenza dell'energia che ti aiuta a realizzare ciò che vuoi veramente. Ti ricordi Marco quando ti parlavo di aiuti esterni? Sono incontri di energia emessi da un unico punto e scorrono paralleli alle nostre intenzioni anche quelle più recondite. Possono vivere dentro di noi anche in fase latente. Quando però decidi di muoverti e cercare quello per cui sei nato, i fattori esterni ti aiuteranno a individuare il cammino che stai percorrendo inconsapevolmente.
("Soffio Vitale", Walter Pistillo) 

8 commenti:

  1. Volontà superiori(DIO), potenza dell'energia(Spirito Santo), che scorre parallela alle nostre intenzioni e ti aiuterà ad individuare il cammino (Cristo)... questo esercizio ermeneutico si concretizza nell'onnipresenza della S.S.Trinità...niente piove dall'alto che non sia già piovuto...Ciao,Giancarlo.

    RispondiElimina
  2. Giancarlo, ma grazie caro, il tuo commento è meraviglioso.
    Marinariannachiara

    RispondiElimina
  3. Ciao Carissima Marina,

    riporto le stesse parole del Buon Giancarlo, con qualche piccola mia variazione....

    Volontà superiori(Il proprio padre celeste ), potenza dell'energia(l'intendo dello spirito immortale che guida i passi più nascosti delle nostre intenzioni e che prima o poi ci aiuterà a riscoprire la nostra essenza così come fece e ci indicò un fratello maggiore, attraverso il cammino del Cristo. questo esercizio ermeneutico si concretizza nell'onnipresenza della Trinità, delle Tre Grazie, del santo Negare (-), l'aspetto femminile, l'angelo della presenza, del santo affermare (+), l'aspetto maschile, il daimon, il trainer e del santo conciliare (la parte neutra, l'energia sottile, il corpo di Dio o meglio di un essere così' infinitamente grande, di cui gli universi interi nel confronto sono solo pulviscoli della sua energia vitale ) è quella batteria che anima tutto l'universo, niente di più e niente di meno che per analogia non è altro un riflesso di quel proprio microcosmo che per paradosso contiene anche un macro cosmo...

    Il concetto di Dio è stato abbastanza alterato.... tanto che in ogni tempo, SIAMO NOI CHE L'ABBIAMO FATTO AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA, spesso rilegandolo e identificarlo con ogni grandioso INIIZIATO..... di ogni tempo.....

    Siamo angeli caduti che per un celato divino scopo, abbiamo consapevolmente scelto d'immergerci nei mondi materiali, scordando che siamo stati noi stessi a costruire gli universi con l'aiuto dei preziosi SPIRITI DELLA FORMA e dei grandiosi ELEMENTALI.....

    Verità, non verità, non ha nessuna importanza, ognuno tiene nascosta quell'altica eterna lanterna, quella indefinibile conoscenza primordiale (che è racchiusa nell'anima – registratore di ogni cosa) che è senza parole e senza pensiero, perché mai potrebbe essere spiegata con inesistenti parole,,,,,

    RispondiElimina
  4. Raf, ciascuno porta la propria testimonianza. Ciao caro.

    RispondiElimina
  5. ...volponeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    questo post è importante per me ,non ti dico il perchè devo ancora indagare prendo in prestito l'aforismo di SANDOR MARAI, nella vita ti accade tutto quello che pensi ma solo se sarai diventato maturo, il il percoso in anima ti da le risposte solo dopo che hai varco l'ombra e la luce
    un grazie di cuore
    p.s.
    sei sempre eccelente per le mie domande

    RispondiElimina
  6. ...è proprio così Rosario, come una Grazia dopo Amor fati.

    RispondiElimina
  7. Volponeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    una cosa è certa credi e abbandonati al cuore è la via maestra ...poi si vedrà ..ma tu sei in una buona fase del percorso ...complimenti
    tvb
    il viandante staera ci sei in cinquestelle

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.