domenica 15 febbraio 2009

Il gene dell'accigliatura...

"...così, mi capita che, a volte, osservando mia figlia Arianna, io veda in lei mio fratello. Come ieri, ad esempio. Chissà, al loro debutto biologico, nel gran casino della riffa genetica, quale gene in comune si sia visto pescato, per avere entrambe quella buffa espressione accigliata, di chi vuol prendere le dovute distanze da un atteggiamento altrui che, evidentemente, non va loro a genio più di tanto..."

3 commenti:

  1. Ciao Marina,
    che bello questo nuovo sfondo del tuo sito.
    Mi ha illuminato! Un cielo azzurro e un arcobaleno che rappresentano un'apertura e un collegamento con l'Alto.
    Ispira molto...

    Per quanto riguarda i geni e il DNA, penso che essi racchiudano il segreto della vita biologica. Se l'uomo riuscisse del tutto a svelare il vero meccanismo che permette tale processo di trasmissione e selezione, avrebbe trovato una buona chiave d'accesso ai misteri della vita sulla terra. Ma oltre ogni possibile teoria scientifica, rimane l'insondabile.

    RispondiElimina
  2. Buon inizio di settimana.
    Con affetto.

    RispondiElimina
  3. La nostra essenza è impenetrabile (la penisola incantata)
    Baci baci
    marina

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.