venerdì 4 marzo 2016

Hieros Gamos


Presto, svegliati, alzati... 
rimetti il vestito smeraldo imperlato di rugiada
e, come la regina del tuo sogno,
sia aura che adorna il tuo capo la luce di Luna.
La maschera di cristallo dai riflessi dell'oro indossa
sul tuo volto luminoso,
e sandali di nuvola sollevino i tuoi passi.
       Danza, danza, fluttua.
Fatti incontro.
Il vento non intrichi i tuoi lunghi capelli d'argento.
Un umido refolo, intriso di rosa, asperga la tua persona.
   Farsi incontro.
Ecco, la nuova vita viene a te divina,
in sembianze dell'amato.
Egli è il re del tuo sogno, sposo per la sua sposa,
e tu la sua regina.


Marina Morelli 2012

Nessun commento:

Posta un commento

Sii educato,grazie e benvenuto.