martedì 3 febbraio 2015

TU!



Tu!

Staccandolo dal suolo
ho rubato alla natura un fiore
ero in cerca di un ruolo
d'aver per sempre nel tuo cuore.

Penso a te,,,, e ...

nel cielo improvvise le fioche nubi
concedono un aureo varco,
permettendo al sole
d'incoronare il mattino.

Sorge l'incontro tutt'intorno
e la luce provoca il raro incanto del giorno.
così che giunge dalla brezza
 pure una carezza.

Or aSpetto l'imbrunire
non so che dire, 
non so che fare,
 vorrei poterti amare.

Seminandolo al suolo
ora condivido un fiore con la natura  
ha i colori di una splendida creatura: tu

(Nuccio Borghesi)