lunedì 2 settembre 2013

La cosa più bella.


Quale è la cosa più bella
sopra la terra bruna? Uno dice - una torma
di cavalieri -, uno - di fanti -, uno - di navi -.
Io, - ciò che s'ama -.

Farlo capire a tutti è così semplice!
Ecco, la donna più bella del mondo,
Elena, abbandonò
il marito (era prode) e fuggì

verso Troia, per mare.
E non ebbe un pensiero per usa figlia,
per i cari parenti: la travolse
Cipride nella brama.
.  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .
anche in me d'Anattoria
ora desta memoria, ch'è lontana.

Di lei l'amaro incedere, il barbaglio
del viso chiaro vorrei scorgere,
più che i carri dei Lidi e le armi
grevi di fanti.

SAFFO