lunedì 3 dicembre 2012

MANDALA, Jung.


[...] mandala significa cerchio. Il motivo qui presentato possiede varianti, fondate però tutte quante sulla quadratura del cerchio. Il loro motivo di base è la premonizione di un centro della personalità, di una sorta di punto centrale entro la psiche al quale tutto è collegato, dal quale tutto è ordinato e che è fonte d'energia. L'energia del punto centrale si manifesta in una coazione pressoché irresistibile, in un impulso a divenire ciò che si è; così come ogni organismo è costretto, quali che siano le circostanze, ad assumere le forme caratteristiche della propria natura. Questo centro non è sentito né pensato come Io ma, se così si può dire, come Sé. [...] ... l'impulso più forte e più irresistibile di ogni essere: l'impulso alla autorealizzazione. ... L'impulso e la coazione all'autorealizzazione è una legge di natura e ha quindi una forza invincibile, anche se la sua azione, all'inizio, può sembrare insignificante e improbabile.
 OPERE IX

4 commenti:

  1. Ciao Carissima Marina,

    Colui che conosce il tutto, ma non conosce ancora se stesso, ancora è privo di tutto.

    Come l'amore trascina in un benefico/turbolento sentimentale vortice che per attrattiva affine passione all'anima si mostra in superficie, così la gnosi è una mistica (scientifica) che trasforma per far rinascere/riemergere l'essere interiore.

    Come un animale ne genera altri della sua stessa specie, così colui che è ILLICO genera illici, lo PSICHICO genera psichici e Dio genera DEI cioè PNEUMATICI, ovvero coloro che attraverso il pleroma raggiungono le sante nozze alchemiche attraverso la “camera nuziale spirituale”

    RispondiElimina
  2. Buon Giorno Carissima Marina,

    Il mandala, oltre al cerchio di quella croce ansata che racchiude simboli geometrici che identificano la creazione dell'universo in realtà anche un PORTALE spazio/temporale... La geometria che esso racchiude è esprimibile nel linguaggio matematico conosciuto in tanti universi. In qualche modo racchiude anche una scienza antica, che in parte è stata riportata anche nei Veda... ma questa tecnologia era pura SCIENZA, LA SCIENZA DEGLI DEI...... Scienza che potrebbe portare gli esseri a varcare la soglia invalicabile di questo nostro universo....... Avevo 22 quando mi trovavo lontano da casa per lavoro e lontano della mia allora primo amore..... Una sera meditando, nel buio, avevo il giorno prima osservato un mandala Buddista che aveva attirato le mie attenzioni.... quella sera praticamente inconsapevolmente avevo aperto un cunicolo di luce su un'altro universo, un wormhole. La stessa esperienza che ebbi inconsapevolmente quando avevo 14 anni. Avevo dimenticato tutto rilegandolo nell'oblio della mia memoria. Ma il mio destino si mostrava con tante significative esperienze pratiche, affinché nel tempo avessi ricordato per ricercare il mio passato raggiunto cammino. Allora ebbi molta paura (per non conoscenza) e solo dopo tanto tempo ho capito il motivo che mi ha condotto a provare quelle particolari vibrazioni che il mio cuore riusciva e riesce a creare.

    “O uomo conosci te stesso, vedi come sei fatto, vedi quali potenzialità sono celati nel tuo cuore, vedi come puoi risvegliarli (al pari del risveglio di un muscolo atrofizzato per inattività) e conoscerai gli Dei e gli infiniti mondi degli infiniti universi” Questa massima del Grandioso Socrate è sempre Valida in ogni tempo ed in ogni luogo....

    Quello che anche i grandi studiosi e i grandi psichici non hanno ancora capito è la natura duale/polare e allo stesso trina di questo nostro tridimensionale universo olografico (degli infiniti compenetrati multi versi o universi di quarto/quinto..... ottavo ecc. piano di coscienza o dimensione) La stessa struttura osservabile sia nel macrocosmo così come nel nel microcosmo, COME SOTTO SOPRA, la stessa LEGGE DI COESIONE/AGGRECAZIONE/EQUILIBRIO osservabile nella struttura molecolare che oggi con grande incredulità stanno riscoprendo gli scienziati nel DNA, soprattutto nella parte nascosta, non conosciuta del cosiddetto dna spazzatura...

    Il mandala è un portale che può permettere la bilocazione così come anche il teletrasporto.... Cosa che mai hanno spiegato la maggior parte dei filosofi, dei ricercatori, degli intellettuali o dei cosiddetti psichici (umani, che hanno raggiunto ancora solo il secondo livello di coscienza dell'umano sapere, dei sette raggiungibili in questo nostro piano )

    RispondiElimina
  3. Per questo ho dato sempre più importanza all'aspetto spirituale identificabile con una maggiore coscienza/conoscenza/scienza... quello che io oggi definisco MISTICISMO SCIENTIFICO che niente ha a che spartire con la psicanalisi o con le neuro scienze o con le astrazioni di natura filosofica o di pensiero speculativo... Per questo ho sempre detto di RISVEGLIA LA TUA FENICE INTERIORE, il tuo doppio, la tua CONTROPARTE ETERICA SPIRITUALE, IL TUO CORPO DI LUCE, IL KA, IL TRAMITE FRA QUESTO E L'ALTRO VERO MONDO..... Se vuoi, ti suggerisco fraternamente di contemplare un vero valido insegnamento che ci è stato donato attraverso le parole di CASTANESA che venne guidato/istruito/iniziato dal grandioso essere interstellare (Arturiano) “Don Juan Matus” è che ci ha trasmesso (anche se in parte, ma assai significative spiegazioni) la sua ESPERIENZA PRATICA che lo condusse a contemplare e ad abbracciare L'INFINITO.

    Dolce è sentire come nel mio cuore ora umilmente sta nascendo amore! Dolce è capire che non son più solo ma che son parte di una immensa vita che generosa risplende intorno a me dono di Lui del Suo immenso amore! Ci ha dato il cielo e le chiare stelle FRATELLO SOLE E SORELLA LUNA, La madre terra con frutti prati e fiori, il fuoco, il vento, l'aria e l'acqua pura fonte di vita per le sue creature... dono di Lui del Suo immenso amore, dono di Lui del Suo immenso amore! (San Francesco) (che non aveva un anima, non ne aveva proprio bisogno per la sua già raggiunta grandiosa evoluzione che in un frammento ha trasmesso in questa nostra piccola manifestazione)
     

    RispondiElimina
  4. Carissima Marina , se vuoi dare un occhiata, perchè qualcosetta l'ho già espressa

    http://gabrielelaporta.wordpress.com/2012/11/12/trionfo-di-venere/

    http://gabrielelaporta.wordpress.com/2012/10/23/ruggero-e-angelica/#comment-48087

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.