mercoledì 12 settembre 2012

Grandi Cause producono Grandi Effetti...


Sebbene gli ingegni meschini osino disprezzare l'astrologia, / e sciocchi pensino lumi di purissima luce, / I cui numeri, corsi, misure e eternità, / Promettendo meraviglie, incitano alla meraviglia, / Non per altra causa siamo nati nel cielo, / Se non per punteggiare di lustrini i neri veli della notte / O per una danza da intrecciare ininterrotta in quell'alta dimora / Per dilettare l'occhio di chi la contempli. / Io so, quanto a me, che la natura è avveduta, / E so che grandi cause producono grandi effetti; / E so che quei corpi dall'alto regnano sul mondo di quaggiù. / E se queste leggi venissero meno, ho un'altra conferma, / Io che spesso prevedo il mio futuro destino, / Solo dalle due stelle nel volto di Stella. 
(Philip Sidney) 

3 commenti:

  1. Buon Giorno Carissima Marina,
    è proprio vero che dietro ogni effetto c'è sempre una causa prima, così come dietro ogni piccolo o grande effetto intelligente c'è sempre una causa prima intelligente.... Spesso, così come anche la storia ci insegna e la scienza piano piano li ha smentiti, per il profano per volgo ignorante, per il non conoscitore tutto ciò che non rientra nel campo delle sue percezioni viene rilegato come meraviglioso, soprannaturale miracoloso... niente di più ridicolo e di più insensato che si mostra all'occhio del vero ricercatore che scopre che le leggi che governano il principio materiale sono in stretta relazione con le leggi che governano il principio spirituale di tutte le cose.

    Come una tela bianca si mostra gioiosa alla colorata visione dell'artistica mano del suo pittore, come una pellicola che aspetta la sua sospirata immortale immagine per cui fu creata... Tutto fu creato per le ricercanti esplorative impressione che si fissano attraverso l'infinito cammino nel tempo e nello spazio. Tutto ha una celata finalità più grande. Per essere consultato nei suoi celati divini insegnamenti, tutto rimane nella memoria cosmica di quell'indefinibile libro d'oro che da qui inconsciamente abbiamo chiamato anima... tutto prima o poi deve seguire la legge del progresso che conduce alla vera morale e alla vera elevazione dell'essere.

    Ma in questo nostro particolare transitorio/trasformativo necessario martoriato tempo è ora di agire.... prima che certi inconsapevoli eventi scatenino cause prime dagli effetti assai devastanti.

    Una cosa che è urgente fare, in questo nostro martoriato tempo, un messaggio per tutti i viaggiatori astrali consapevoli, così come è stato fatto simbolicamente nel film "il signore degli anelli, è andare nei mondi astrali più bassi per cercare di convincere certe anime con la sincera promessa di aiutarli a riprendere il sentiero della vera luce. Per cercare di mandare una bella squadra di immortali, non di angeli perché sono anche molto distruttivi, ma di demoni (uomini che come lo erano in vita, ancora per la loro bassa evoluzione spirituale lo sono ancora nel basso piano eterico /vibrazionale) per cercare di rompere il paniere a tutti sti stronzi delinquenti/mafiosi/politici mangiapane a tradimento ...... Questo per qualche non conoscitore si chiama PATTO di INVOCAZIONE per INTERCESSIONE di spiriti più evoluti perché può avere anche un fine, uno scopo benefico, un amore più grande che giustifica ogni piccolo o grande male, ma è assai importante che deve essere fatto con un consapevole immortale solitario coraggioso cuore assai grande (perché altrimenti si rischia di essere controllati e di cadere sotto il dominio da queste stesse basse forze.....) SOLITARIO senza sponsor/padrini/partiti/sette o associazioni di qualsiasi natura si voglia intendere... solo utilizzando la propria conoscenza e la propria coraggiosa forza del cuore.

    Tu non sai quanti milioni e milioni di invisibile anime stanno ascoltando queste mie parole..... Immagina, perché non ci può essere nessuna immaginazione senza una precedente visione.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Raf, la psiche necessita di un opus, come il pittore della tela, come lo scultore del marmo, come il vasaio della creta, per non parlare di chi soffia il silicio e, non ultimo, anzi forse il contrario, il poeta che trasla le immagini profonde che emergono dai recessi di Anima, portando alla luce nuovi ambiti psichici prima in ombra... Fidia & co.

      Elimina
  2. ... aggiungerei che la vera arte non può prescindere dall'arte della memoria e la memoria, è parte, della prudenza ... alludo alla vera prudenza. Ciao!

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.