domenica 12 agosto 2012

La stimolazione (mutamenti interiori)


Ciò che avviene nelle profondità dell'essere, nell'inconscio, non può essere provocato né impedito dalla coscienza. D'altra parte, quando si è nella condizione di sfuggire a ogni influsso, non si può nemmeno influire sul mondo esterno. Dove è genuina la radice sono genuine anche le diramazioni [...] mediante la perfetta quiete dell'equilibrio interiore, mentre al contempo la volontà non è inerte, ottiene ordine nei particolari controllando i principali processi organici.
(I Ching, esagramma 31, 9 al quinto posto in corrispondenza col 6 al secondo posto: risposta dell'Oracolo sulla connessione interiore tra due persone affini)