venerdì 16 marzo 2012

maamar o memrà: parola di Dio, o discorso di Dio, rappresentato antropomorficamente.

Michelangelo, particolare della cappella Sistina, Ezecchiele

La Bibbia nel I capitolo della Genesi descrive l'opera della creazione attribuendola a uno strumento divino, il meno materiale possibile, quale è la parola, il verbo, il maamar, il memrà, il davar. La tendenza dell'ebraismo di evitare ogni forma antropomorfica nel rappresentare la divinità e di spogliare l'idea di Dio di ogni attributo materiale anche in questa immagine del verbo con cui fu creato il mondo. Il maamar è analogo al Logos greco di Eraclito e di Filone, ma mentre il Logos è per il primo i significato del mondo e per il secondo l'intelletto del mondo e per ambedue una emanazione della divinità, Dio non ebbe bisogno di "fare" il mondo, gli bastò dire una parola e tutto nacque col verbo. Nella traduzione aramaica della Bibbia al nome di Dio è sostituito il vocabolo memrà o dibburà (la parola o il discorso di Dio) ogni qualvolta la divinità è rappresentata in modo antropomorfico, e ogni qualvolta direttamente o per mezzo dei profeti Dio agisce nel mondo.

Michelangelo, particolare della Cappella Sistina, Isaia

5 commenti:

  1. Buon risveglio di primavera Acqua Marina.
    ti bacio

    gea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gio, spero che stiate tutti bene. Un bacio.

      Elimina
    2. si cara tutti bene grazie a parte il padre di Valerio che gli hanno diagnosticato una leucemia,ma come tu sai i rapporti con loro non sono mai stati intimi e sinceri dunque sara' quel che deve essere...volevo dirti che un paio di giorni fa sul mio profilo fb e' successa una cosa molto carina che ti riguarda!un mio amico di fb un noto psicologo junghiano torinese di nome Eldo Stellucci ha messo un link al tuo blog al post di Hillmann...mi sono emozionata nel vedere quanta gente ha messo mi piace ed ho commentato dicendo che eri una cara persona...tutto qui mi faceva piacere donarti questa piccola cosina che ti riguarda....un caro saluto!

      gea

      Elimina
    3. Le malattie mi rattristano molto. Grazie cara. vado a dare un'occhiata. baci.

      Elimina
  2. Ciao Carissima Marina,
    non è la voce di Dio, ma la voce del tempo che parla attraverso la bocca di tanti Saggi Maestri, Messaggeri e Ricercatori d'Anima....

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.