martedì 24 gennaio 2012

Splendida Epifania! Rintracciare l'infinitamente grande nell'infinitamente piccolo.


[...] Dalle pure vette della dottrina (pitagorica), la vita dei mondi si evolve secondo il ritmo dell'eternità. Splendida Epifania! Ma ai raggi magici del firmamento svelato, la terra, l'umanità, la vita, ci aprono anche le loro profondità segrete. Bisogna rintracciare l'infinitamente grande nell'infinitamente piccolo per sentire la presenza di Dio. [...]
(Edoardo Shuré) 

6 commenti:

  1. Volponeeeeeeeeeeeee!!!!
    da solo a solo si scende nella profindità con il divino ...ci si può bruciare?
    se sempre perfetta e attenta con i tuoi link
    un saluto a tutti voi !!!
    il viandante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Rosario, chi scende negli inferi dei propri mondi interiori è già stato iniziato ai grandi misteri......

      Elimina
    2. Ciao Rosario, non lo so se ci si può bruciare, certo è che bisogna esser bene ancorati alla vita per non morirne. Baci e grazie della visita. Ho visto che hai un gran da fare sui facebok! :-)

      Elimina
  2. Ciao Carissima Marina...
    sono felice che pian piano ti stai addentrando nella grande dottrina secreta...Di sicuro stai riprendendo il cammino che avevi lasciato in una vita precedente.... E' quella scala evolutiva di ogni cosa che nel continuo infinito tempo, prima o poi, gradino su gradino riconduce l'essere alla sua Monade superiore, al suo Spirito Immortale, all'indefinibile vera viva luce che in un frammento è presente in ogni cuore. L'attore che in sinergica consapevole fusione con lo spettatore/osservatore si reintegra con proprio divino registra..... Il ritorno del figlio prodigo alla propria divina dimora, nei sacri regni della divina pura luce.

    Edoardo Shuré un immenso affine grandioso radioso fratello del cosmo.

    RispondiElimina
  3. Carissima Marina
    Oggi quell'antica metafisica dottrina può essere capita con tanta intuitiva comparativa ricerca e con vero MISTICISMO SCIENTIFICO, perché molta antica tecnologia interiore, da tanto tempo, è stata in parte esternata con tecnologia esteriore....

    RispondiElimina
  4. Sì Raf, sono d'accordo, la scienza apre sempre nuove porte e spesso gli scienziati danno in pasto al mondo conoscenze e scoperte a cui l'umanità non è pronta... certo che la vera scienza per me è quella che porta sollievo alla sofferenza.

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.