giovedì 24 novembre 2011

Bhagavad Gita - La vera conoscenza è una rivelazione.





"[...] I vostri occhi non erano aperti. Io vi ho dato il grande segreto. Non rivelatelo se non a coloro che possono intenderlo. Voi siete i miei eletti e voi vedete il fine di tutte le cose. Mentre le folle veggono soltanto il capo del lungo cammino. e ora andiamo a predicare al popolo la via della salute. [...]"

4 commenti:

  1. Ciao Carissima Marina
    il mio cuore gioisce nel percepire il tuo interesse per la dottrina della scienza antica......

    RispondiElimina
  2. Sto leggendo Shuré ma anche Mastro Eckhart...
    Grazie Raf...

    RispondiElimina
  3. Carissima Marina,
    in ogni tempo ci sono stati esseri che hanno contemplato e capito l'essenza divina che è contenuta nell'essere..... Ma spesso era necessario isolarsi dal resto del mondo, mentre non lo è più necessario in questyo nostro tempo.... Un altro grandissimo mistico del rinascimento fu Jakob Böhme.... da cui furono ispirati tantissim filosofi e ricercatori.... d'anima....

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.