mercoledì 3 agosto 2011

Convinzione radicatissima in Platone della corrispondenza strutturalmente perfetta tra conoscere ed essere...

Una stessa cosa è conoscere ed essere. 
(Parmenide)

Per cui ad un determinato livello di conoscenza di un determinato tipo deve necessariamente far riscontro un corrispettivo livello dell'essere.


2 commenti:

  1. Nell'epoca della mistificazione è uso giocare al ribasso o al rialzo per adeguarsi ad individui di diversi livelli intellettivi per penetrare il loro mondo che vogliamo fare nostro per poterne condizionare le azioni.

    RispondiElimina
  2. Anonimo... ma come ti vengono in mente certe cose?
    Grazie per il commento! Ciao!

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.