domenica 19 settembre 2010

Scegliere la via del cuore o scappare via seguendo la ragione?


...e già, perché c'è una voce in me, piena di buon senso che mi dice di mollare tutto, che tutte le rinuncie fatte per amore mi hanno portato solamente a soffrire come un cane abbandonato. Questa voce è avallata dai fatti: chi sceglie la via del cuore pare essere destinato a soffrire a questo mondo, ad essere isolato ed infine ad auto-isolarsi. Sono spaventata. L'indifferenza e l'egoismo mi feriscono terribilmente; anche le bugie e i tradimenti sono una brutta faccia della realtà. Questa vita è diventata per me insopportabile. Sono ad un bivio. Devo scegliere in che direzione andare ed ho tanta paura...tanto che sarei tentata, invece, di scappare via, per sempre...

...ma da sola non posso scappare da nessuna parte...è terribile quello che provo. E mi sembra che a questo mondo ci sia sempre un prezzo da pagare, soprattutto quando si cerca di usare il metro degli affetti e non quello del proprio comodo. In fondo, credo che l'Amore sia un vero mistero e che chieda a chi decide di vivere nel suo nome un grande tributo...ciò mi pare, a questo punto, in tutta sincerità.

17 commenti:

  1. cara Marina, non ho mai scelto la via della ragione, non mi importa esser sola se invece dovessi essere insieme a ragionevolissima gente mi ci ritroverei malissimo.

    Tu una volta scrivesti che "sei cattiva" ,vedi ho buona memoria, sì ma la cattiveria è la forza di vedere chiaramente le cose, a quel punto o fai finta di niente oppure , oppure sbotti,
    Tu perchè scrivi che sei ad un bivio?
    La strada sei tu.
    Ragioni troppo.
    Alla fine è chiaro che le contingenze ti impediscano di "lasciarti andare".
    Sei ammirevole una persona disse "eroica", aveva ragione, anche se si dovrebbe non mettere nessuno su di un piedistallo, perchè i piedistalli sono per le statue, non per le donne.
    Vabbè, non riesco a non essere polemica stasera.
    Ti racconto una cosa buffa, l'altra sera a casa di certi "affituari miei" dico così ma è più complessa la cosa, si sono verificati episodi paranormali: due globi di luce si sono diretti giù per la scale di casa, un orologio ha iniziato a ticchettare (sai quei vecchi orologi con la carica mai nessuno gli ha dato corda, la chiave non c'è) la tipa l'ha portato via perchè aveva paura, l'ha messo in lavanderia, l'altra tipa si è svegliata, tutt'è due si sono prese una cavolo di paura perchè hanno sentito bussare sui muri, un'altra (sono vacanziere) si è svegliata pure lei è scesa mezza scala e l'orologio nascosto appena ha detto "ehi ma che succede" ha rintoccato 5 VOLTE ..proprio un film.
    Poi nella stanza "dei globi" il telefonino si è messo a lampeggiare da solo. Ogni tot. secondi.
    Ma quella casa per me è speciale e quei due globi sono simili a quelli che ho messo di là, che trovi se cerchi su You tube "Vangelis Cosmos" è assurdo trovo questa coincidenza, l'ultimo pensiero prima di lasciarle andare a dormire là è stato per una delle due che non cammina bene, ero preoccupata per la sua salute non glielo chiesto ma da uno sguardo che mi ha fatto temo che si tratti di qualcosa di invalidante di lungo corso.
    Quei globi erano per lei? Erano diretti alla sua stanza.
    Ha sentito qualcosa salire su e dei brividi.
    Sarà, ma l'altra ha fatto anche lo stesso sogno mio "pieno di oro" e frammenti di specchio come da tempo ragionavo io per certe altre mie cose.E per la persona che una volta viveva lì.
    Vabbè era solo per dirti qualcosa sulla energia che uno può avere, anche tu spesso hai delle coincidenze , dei messaggi, questi forse ti dovrebbero far capire quando sei sulla "via" giusta no?
    Se l'amore chiede "un grande tributo" lo fa a chi non ama perchè chi ama già "è amore", non se ne accorge, però se quello che dici era strettamente personale quello che dai tu sicuramente richiede un tributo ma è amore?
    L'amore come scelta è amore, amore come obbligo è dedizione, amore come casualità è allegria, amore come divino è la forza della nostra energia che diventa la nostra vita, ci parlano le coincidenze ma l'interpretazione è nostra, le coincidenze se non fossero interpretate da noi sarebbero cosa?
    Una energia reale tangibile c'è, proviene forse anche da me le parole stesse sono energia e spero che almeno tu non mi stia fraintendendo.
    Ti passo dei bellissimi fiori fuchsia tipo margheritoni un pò sbilenchi.

    RispondiElimina
  2. "Io scelgo la via dell'amore meglio soli che in mezzo a ragionevolissima gente."
    2 versione stringata:
    ...............................................
    La ragione non esiste in realtà.
    Esistono dei calcoli che non sempre vanno a buon fine.
    Questo è il punto.
    In effetti non conviene affatto ragionare, mica in amore si fa la spesa..poi vai a casa e ti rendi conto che è scaduto.
    Invece l'amore non scade mai.
    mai mai mai altrimenti si vede era un'altra cosa.Era una cipolla.
    I calcoli sono come le cipolle togli togli non arrivi mai al nocciolo, tutt'alpiù buono per un risotto, quello sì cucinato con amore.Frutto di un calcolo.he he he.
    Mappersevirti.Buona notte.Bacio? No...Abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Cara Map, cara,
    l'amore chiede un grandissimo tributo. E' difficile da accettare ma è così. Però, grazie della tua buonissima attenzione.

    RispondiElimina
  4. Buon giorno Marina,allora..Hillman” Puer Aeternus” a pag 21 scrive” Se possiamo fare dono di noi stessi con la certezza che ne usciremo intatti,magari addirittura arricchiti,allora dov’è il dono? Se saltiamo dove ci sono sempre braccia ad accoglierci ,non c’è vero salto..Il rischio dell’ascesa è annullato : a parte il brivido del volo nel vuoto,non c’è alcuna differenza tra il secondo,il settimo o il decimo o i diecimila metri di altezza” E’ una osservazione giustissima.Ma quello che mi ha fatto schizzare sulla poltrona è stato quando scrive” Siamo traditi proprio nei rapporti più intimi,quelli in cui è possibile la fiducia originale;siamo traditi soltanto là dove ci fidiamo davvero” un nemico,un estraneo non può tradirci..L’idea di Hillman è che “ La fiducia ha in sé il seme del tradimento;il serpente era presente nel Giardino fin dall’inizio.” Che ne pensate?- Amalia

    RispondiElimina
  5. Map..già te lo scrissi..sei streghissima !!!
    Quando leggo le cose che ti sono capitate,non posso fare a meno di immaginare che farei io se fossi al posto tuo..Se a me capitasse di vedere dei globi luminosi insieme ad altre persone,così da escludere patologie oculari..beh credo che farei un discreto casino attorno alla cosa:cercherei di capire cosa o che la potrebbe avere prodotta.Voglio andare a vedere quel video su Vangelis..di cui parli..ah sapete che ho sentito una canzone stupenda,venerdì,si chiama " Tengo rabia al silencio" l'artista è Marie La Foret..
    "Le tengo rabia al silencio por lo mucho que perdi" Un bacio Amalia

    RispondiElimina
  6. Buon Giorno Carissime Amiche del Cuore,

    quei globi luminosi (OOBS) non sono li per caso, tempo fa avevo chiesto al mio meraviglioso angelo e maestro il perché di certe immagini, attraverso alcune foto riprese con la digitale, e del perché di certi luminosi flash che mi annunciavano la sua energetica presenza. Esseri di altri universi, Esseri angelici di altri reami, Punti di coscienza proiettati da un altro piano più elevato. Spesso sono i nostri dimentichi immensi eterni amori che vogliono attirare le nostre attenzioni verso una consapevolezza maggiore. Vi ricordo che siamo nel periodo preannunciato dal grande Maestro, il periodo della manifestazione della rivelazione (apocalisse), il periodo in cui il consolatore parla già da tanto tempo attraverso la voce del cuore di tanti.

    Perché pensate che io parlo sono in questo modo, con questo strano tono, perché pensate che io parlo di risveglio della coscienza interiore, perché spesso parlo di immortalità dell’essere e dell’illusione in cui l’essere crede che tutto quello che percepiamo sia l’unica realtà, perché spesso ho annunciato che quelle maggiore rata vibratoria della nostra madre terra, la frequenza Schuman avrà riflesso sulla struttura bioenergetica del DNA Umano, perché parlo di Cintura Fotonica, che come ogni luce lascia una sua impronta energetica nel tessuto della pellicola di ogni animica natura, perché ho accennato al salto quantico dimensionale, perché ho parlato di grande raccolta di quella semina che fu fatta in un remotissimo tempo, perché parlo di canalizzazioni con i nostri angeli ed anche con esseri superiori di un piano di coscienza inimmaginabile? ecc.. per gloria, per vano falso eruditismo, per sballo, per stupido orgoglio, per superficiale pensiero logico, No, e poi No all’infinito.

    RispondiElimina
  7. Carissime amiche del cuore è solo per quel celato concetto di fratellanza che da qui si mostra celato ed assai lontano per tutte quelle induttanze che ci hanno lavato il cervello fin dall’inizio da quando siamo ridiscesi in questo mondo. Ma abbiamo anche una radiosa anima ed un cuore che vibra di animiche vibrazioni e su questo anche con il divino intelletto, in qualche modo dobbiamo appoggiare le nostre attenzioni, magari trascendendo la mente egoica razione che è stata contaminata perché immersa in un mondo delle apparenze e schiava da tante illusorie attrattive falsi insegnamenti, illusioni creati dai nostri tiranni aspetti interiori che vanno in manifestazione inizialmente come scudo protettivo, come egoica protezione, come guscio protettivo per tutte quelle induttanze esteriore per cui la natura umana è facile manipolare da esseri privi di un cuore e spesso anche privi di una anima.

    Carissima Preziosa Marina, con queste strane parole ti chiedo solo di seguire solo le vibrazioni istintive/intuitive del tuo prezioso cuore. Lui meglio sa dove condurre il tuo prezioso essere per quelle divine finalità più alte per cui sei ridiscesa in questo mondo, scordando ogni cosa del perché e priva della tua preziosa memoria infinita. Di sicuro il mio dire è assai strano ed inverosimile, ma devi credermi, lo è anche per la mia natura umana, ma non per il mio celato ribelle guerriero Daimon, so solo che seguo la scia del mio cuore e se nulla è lasciato al caso, anche queste mie parole hanno un senso più grande di quello che il percepire ci può far capire…...

    RispondiElimina
  8. Sono abbastanza d'accordo con Hillman...

    RispondiElimina
  9. Raf,
    guardo che lo so chi sei. Baci.

    ps: Never complain never explain.
    Ognuno dice la sua in libertà, almeno questo.

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Buon Giorno Carissima Preziosa Marina,
    su questo tuo dire, mi ritorna alla mente un passo del vangelo di Tommaso, Scusandomi con la tua preziosa persona, ti chiedo: “chi pensi che io sia?”

    RispondiElimina
  12. Raf,
    un brav'uomo e un povero diavolo.
    Baci!

    RispondiElimina
  13. La Tua Saggezza è Grandiosa Carissima Preziosa Marina.

    RispondiElimina
  14. Raf,
    siamo qui a mani vuote. Il mio nome è Nessuno!

    RispondiElimina
  15. Quanta verità,in ciò che hai scritto,saggia e profonda Marina,quanta verità!!Amalia

    RispondiElimina
  16. Ciao Amalia, non sono saggia...magari.

    RispondiElimina
  17. Carissima Preziosa Marina
    ognuno di noi è Uno, Nessuno è CENTOMILA

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.