giovedì 27 giugno 2013

Filtro percettivo a monte dell'organo sensoriale della vista

[...] la nostra vista, anche nell'osservazione scientifica, è malfida, non solo a causa dei sensi e della loro ben nota capacità di creare illusioni sensoriali; ma a causa delle strutture psichiche sulle quali è basata. Dietro la visione del senso c'è la visione dell'archetipo e noi siamo inattendibili quando perdiamo la vista interiore, l'insight, e con essa l'intuizione del del fattore soggettivo che influenza le nostre osservazioni. Siamo inattendibili non perché siamo insufficientemente obiettivi ma perché siamo empi, perché perdiamo di vista gli Dei (archetipi) e la loro influenza sul fattore soggettivo presente nella nostra visione.

  James Hillman