lunedì 6 agosto 2012

Grande miracolo è l'uomo...

O Asclepio, grande miracolo è l'uomo, essere degno di reverenza e d'onore; egli si spinge infatti verso la natura divina, quasicché egli stesso sia un dio; egli è familiare con la stirpe dei dèmoni, poiché sa di avere con essi comune origine; egli disprezza quella parte della natura che è solo umana, riponendo ogni speranza nel carattere divino dell'altra parte.
Asclepius