martedì 6 marzo 2012

POTERE DI FERMARTI

Tu ti puoi spingere
indietro per un ruscello di luce al cielo.
E indietro nella storia sul corso del tempo.
E questa rapidità ti fu data
non per affrettarti
né soprattutto per
andartene
dove vuoi.
Ma perché nella smania di spendersi del tutto
a te spetti invece il potere
di fermarti.

Robert Frost in Elemire Zolla - La nube del telaio


6 commenti:

  1. Ciao Carissima Marina
    Questa bella immagine che hai pubblicato, mi rapporta simbolicamente con “la ruota del tempo” definita da grandioso Castaneda… il tempo, gli infiniti microsolchi di coscienza, in cui i celati globi di luce dell’essere non percepibili nell’ordinaria forma umana e nell’ordinaria coscienza, attraversano inconsapevolmente lo spazio/tempo esperenziale…. Pensa solo che i nostri lontanissimi padri tolteci riuscivano con la loro immensa consapevolezza a cavalca le sfere di luce (che creano la realtà multi dimensionale) nella stessa misura noi oggi riusciamo a guidare una macchina… Quanto ha perso di quella vera celata essenza, questa nostra apparente materialistica illusoria civiltà… Veramente si potrebbe dire che se avessimo anche un frammento della nostra infinita consapevolezza potremmo spostare le montagne….

    Un’altra cosa che volevo che tu sapessi, che tutta quella filosofia, tutta quella psicologia speculativa del profondo nel confronto con le conoscenze sciamane / spirituali sono solo un piccolissimo frammento….

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione caro Raf. Bello il commento.

      Elimina
  2. Cara Marina bellissimo post,che si presta a molte chiavi di letture.Anche io ho pensato al tempo ed a come probabilmente e' errato il nostro modo di percepirlo,allora penso alla favola di Alice nel paese delle Meraviglie e a quello specchio-porta da attraversare.
    concordo con Raffaele sull'importanza di un cammino spirituale attuato in maniera trasformativa,e prego affinche'la Grazia possa illuminarmi nel cammino.
    ho prenotato in libreria le Meraviglie della Natura di Zolla e se posso cara Marina vorrei sottoporre alla tua attenzione una poetessa italiana che ho da poco conosciuto,Cristina Campo che e' stata legata sentimentalmente a Zolla.
    in attesa di sentire il mistero della primavera

    un bacio

    gea

    RispondiElimina
  3. Scusami Marina,
    mi piacerebbe un tuo commento.
    quando dice della possibilita' di andare indietro nel tempo,sempre che si trovi la porta d'ingresso eh,eh,e dice per consentire il potere di fermarti,a cosa allude?fermarsi per guarire forse?

    grazie se riterrai opportuno un tuo punto di vista

    saluti e salute

    gea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'eternità è il non tempo. Non veniamo per guarire ma per imparare ricordando, temo. Ciao tesoro. Mistero.

      Elimina
  4. Buon Giorno Carissima Marina
    è proprio il tempo la grande illusione che ci fa percorrere psicologicamente quel solo treno lineare rispetto alle infinite possibilità/potenziali che si potrebbero aprire attraverso i nostri celati aspetti interiori....

    Non tutti ritornano su questo limitato/necessario piano per imparare.... Non pensi che dopo milioni di milioni di esistenze si conosce già tutto? E' per questo che tantissime volte ho detto che solo una questione di MEMORIA.... per lo stesso motivo fu mandato al rogo il grandioso Giordano Bruno, non solo per le false eresie, ma anche e soprattutto per non aver rivelato L'ARTE DI COME RISVEGLIARE LA MEMORIA..

    Mistero, tutto il mistero è racchiuso già nell'essere umano, ma diventa meno misterioso e meno insondabile man mano che allarghiamo ed espandiamo consapevolmente la nostra coscienza interiore... Non con la nostra limitata mente egoica, ma attraverso IL SENTIRE che è una luce che si manifesta e si propaga attraverso il CUORE vero organo impersonale di discernimento intuitivo che ci può connettere con i mondi interiori della nostra divina essenza.

    E' ovvio che questo cuore deve abbracciare tutte le virtù, virtù che non per forza devono essere solo amorevoli o solo malevoli, ma CONSAPEVOLMENTI BILANCIATE , conosciute, così come da che quella maggiore coscienza/conoscenza antica ci dice per raggiungere LA COINCIDENZA DEGLI OPPOSTI...

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.