domenica 16 ottobre 2011

Frammenti di ERMETE

Tabula Smaragdina
Tendete l'orecchio a voi stessi e mirate all'Infinito dello spazio e del tempo. Ivi echeggiano, il canto degli Astri, la voce dei Numeri e l'armonia delle Sfere.
Ogni sole è un pensiero di Dio e ogni pianeta una forma di questo pensiero. Ed è per conoscere il pensiero divino che voi, Anime, discendete e risalite penosamente la strada dei sette pianeti e dei sette cieli loro.
Che fanno gli Astri? che dicono i Numeri? che valgono le Sfere? - Dicono, cantano e volgono i vostri destini, o anime perdute o salvate!
Frammento (da Ermete)

10 commenti:

  1. Per aspera ad astra,mia cara amica!!!
    un bacio
    tvb

    RispondiElimina
  2. Marina
    Cucusettete ...
    Marì il tuo blog, sta diventando troppo serio ... butta giù ogni tanto una ricetta di cucina, raccontaci di Te ... torna la Marina di un tempo se puoi, in carne ossa, mo sei troppo eterea, sacerdotale, enigmatica, complicata, ermetica, numerologica, astrale ...

    Questo ho letto guardando gli astri:-)
    e so sincero!

    RispondiElimina
  3. Paolo,
    dici?
    Vado a pregarci e a meditarci un po' su!
    ahahahahahaH!

    Sto lessando le patate americane per mia figlia... faccio una bella carbonara a pranzo (ce la spariamo in vena!) e stasera: torta rustica agli spinaci, hamburghers alle erbette e carotine glassate...
    In fondo, l'uomo vive anche di pane oltre che di cibo spirituale... e noi "magnamo" na' cifra, specialmente quei due "angioletti diversi"!!!! Du' muratori!
    ^_____*

    RispondiElimina
  4. Ma sei una Cuoca, bravissima:-)

    Un Saluto
    a Te
    e ai due Angioletti

    RispondiElimina
  5. Qua se magna caro il mio Paolo! Sbaciuck!

    RispondiElimina
  6. sai che mentre leggevo me le so viste in mente
    i due angioletti ...Chiara con il suo costante e gioviale apprezzamento verso il cibo (che condivido pienamente!) e la tenera piccola Arianna..che di angioletto ha la fisionomia..
    una buona notte
    ah..forse comincio ad afferrare qualcosa di ermete, lo trovo molto kabbalistico cmq per comprenderlo bisogna avere delle nozioni non indifferenti

    RispondiElimina
  7. Ciao Falco... eheheheheh
    cmq, l'autenticità dei libri di Ermete troverebbe fondamento nella decifrazione dei geroglifici egizi. Io ne so poco, mi sto affacciando adesso a questi approfondimenti e trascrivo quel che colpisce la mia immaginazione i senso bello e buono. Cerchiamo di fare opera di diffusione.
    ^_____*
    Bacio

    RispondiElimina
  8. Ciao Carissima Marina

    C' poco da diffondere ciò che già si conosce, è quella strada che passando per l'Egitto conduce ad Atlantide, a Lemuria e agli infiniti mondi degli infiniti universi.....

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.