sabato 22 ottobre 2011

Affinità. Ciò che è simile si attrae. Confucio.

Ciò che concorda nel tono vibra assieme. Ciò che è affine nella più intima essenza si ricerca. L'acqua scorre verso l'umido, il fuoco si volge verso l'asciutto. Le nubi (respiro del cielo) seguono il drago, il vento (respiro della terra) segue la tigre. Così il saggio si eleva, e tutti fissano lo sguardo su di lui. Quello che è generato dal cielo si sente affine a ciò che sta in alto. Quello che è generato dalla terra si sente affine a ciò che sta in basso. Ognuno segue ciò che gli è simile.
Confucio 

2 commenti:

  1. Saggezza popolare
    conferma:

    "Chi si somiglia si piglia"

    RispondiElimina
  2. Paolo, oggi sono andata a farmi una passeggiata all'auditorium, con le ragazze... bacio.

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.