mercoledì 31 agosto 2011

Linguaggio...


Il linguaggio parlato è una manifestazione della facoltà interiore di nominare, o pensare. Questo movimento di pensiero è uguale negli uomini di tutte le razze. Quando un inglese e un indiano pensano a un oggetto, l'immagine è la stessa per entrambi, sia essa stata prodotta dall'oggetto o dal proferirne il nome. Forse per questa ragione un lettore del pensiero, il cui centro cerebrale sia in rapporto con quello di un altro, può leggere il "linguaggio" nascosto - cioè il pensiero di un tale di cui non può comprendere il linguaggio parlato. 
(Il Potere del Serpente - Arthur Avalon)

Nessun commento:

Posta un commento

Sii educato,grazie e benvenuto.