domenica 14 agosto 2011

Libri...


Questa civiltà produttrice di libri, l'Europa, figlia di un libro, sa che i libri vanno celati: assimilati, mangiati, trasformati in una sostanza immateriale - puro spirito, memoria, o al massimo tracce d'inchiostro su un foglio di carta.
(Pietro Citati, Il sogno della camera rossa)

2 commenti:

  1. Europa figlia di un libro,abbandona i suoi figli alla misconoscenza. All'oblio delle origini...rifugge l'accoglienza su pagine mai scritte.

    RispondiElimina
  2. anonimo.. ma secondo te è possibile a chi ha l'occhio plastico, lo stesso che permise a Policleto di vedere il canone, dire quello che vede, anzi scriverlo?

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.