domenica 15 maggio 2011

Animus Anima

"L'anima, se dovrà conoscer sé stessa, dovrà volgere in un altra anima. "
(Platone, Alcibiade)

"Così dunque, anch'io diventai un sognatore con un'unica aspirazione, l'aspirazione alla saggezza, a quel tocco dello spirito che avrebbe dovuto aprirmi gli occhi e permettermi di vedere.
Eppure, abbastanza stranamente, avvenne che quando mi pareva di avere ben poco interesse per le cose del mondo - e soprattutto per le donne - le cose del mondo ritornarono nella forma della Donna Inevitabile. Probabilmente così doveva essere, perché non è forse scritto che un uomo può vivere solo di sé stesso, o perdersi nell'osservare e nutrire l'evoluzione della sua anima?"
(Rider Haggard, La Principessa Splendente)

7 commenti:

  1. Volponeeee
    ho scritto qualcosa su Jung nel blog anima ,il mio, dacci un occhiata,se puoi ,ho cercato di rende il pensiero accessibile.
    con eterna stima
    e affetto

    RispondiElimina
  2. post raffinatissimo cara la mia Marina.
    Buona settimana a tutti
    gea

    vado pure io a vedere il post di Rosario...mi sento impicciona

    RispondiElimina
  3. Bella... ma non passate mai nella capitale?! :-)

    RispondiElimina
  4. buongiorno maga marina!!!!!
    oggi arriviamo ma giusto toccata e fuga.
    bacio dal cuore

    gea che vedra'il tuo stesso cielo

    RispondiElimina
  5. ...ma che c'ho il radar incorporato.... ahahahnahahaha!

    RispondiElimina
  6. Grande Marina , vorrei contattarti via e-mail .Ti lascio la mia : maria.allo@gmail.com. E' urgente!
    Ti lascio anche il n.cell.3490567571. Con affetto
    Maria

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.