martedì 3 maggio 2011

Amor Fati e Rinuncia al Tempo...

Quando il dolore e lo sfinimento giungono al punto di far nascere nell'anima il senso della perpetuità, contemplando questa perpetuità con accettazione e amore si viene strappati fino all'eternità.
(Simone Weil)
Dalì

4 commenti:

  1. Ciao Marina,
    ...."destino è radicamento nell'avvenire. (...) Nei cieli del fato, passato presente e futuro coabitano simultanei. (....)
    Le parole del destino sono la grammatica dell'esistenza"
    M. Veneziani "Amor fati"
    Ti mando un grande abbraccio..

    RispondiElimina
  2. Scriba del destino è l'aspirazione suprema dello scrivere. (M. Veneziani, Amor Fati)
    Ciao cara...

    RispondiElimina
  3. Sera cara Marina,
    spero che tu stia bene in questo novilunio di primavera,io vivo da cercatrice.
    oggi per caso andavo in centro e mi sono ritrovata dinanzi ad un manifesto affisso ad una bacheca che invitava ad un incontro in cui si parlera' della figura di San Francesco in parallelo a quella di SimonE Weil,tutto qui per dire che ti ho pensata immediatamente e che ancora sono rapita da questo connubio di anime a confronto in terra umbra.
    baci
    gea

    RispondiElimina
  4. Che bellezza... oggi ti ho pensato... ciao gio'

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.