giovedì 28 aprile 2011

Abbraccio

Magico è solo quell’attimo
in cui tutto il tuo mondo d’amore 

è rinchiuso nel tuo abbraccio unico al mondo.
Abbracciami, abbracciami, amore!
Solo così assaporo l’eternità.

Beatrice



Buona giornata a tutti voi!











Per orientarti nell'Infinito distinguer devi e poscia unire.
(Wolfang Goethe) 
























Ama la vita più della sua logica, allora ne capirai il senso.
(Fedor Dostoevskij)






L'uomo è creato per la felicità, ama la vita e ne capirai il senso.
(Lev Tolstoij)

mercoledì 27 aprile 2011

No!


Rispondere di no con un tono così gentile e pieno di riguardo da lasciare allibiti i propri interlocutori...



martedì 26 aprile 2011

L'avete avuta! A fare lega con i matti
anche il diavolo, alla fine, ci rimette.
(Goethe, Faust)

giovedì 21 aprile 2011

Buona Pasqua a tutti.

Coro di Angeli

Cristo è risorto!
Gioia ai mortali
che funeste insidie
vincolano, lascito 
del peccato tristo.
[...]
Cristo è risorto!
Beato chi ama,
chi sostiene l'ansia
della salutifera prova 
e vi si tempra.

(FAUST, Goethe)


lunedì 18 aprile 2011

Simone Weil video

Maria Allo...

Quel chiarore che circonda il mondo dello spirito di cui parla Hui Ming Ching, chissà potrebbe essere un...


LAMPO

Un filo che non spezza la catena
avvolge in un fiato
le parole solcate
da crepe evanescenti
tra maglie di storia senza senso
cupo in attesa del suo canto

non c'è salvezza al lume della sera
di là dai nostri occhi
non suono di elisi senza vento
nè intonazione platonica
che illumini un tramonto alla deriva

ma un lampo di luce improvviso
investe il grembo
di non rinnovato pianto

M.Allo


martedì 12 aprile 2011

Mediante la comprensione dell'inconscio ci liberiamo dal suo dominio e la volontà viene orientata verso la consapevolezza...

LIBERAZIONE
Un chiarore circonda il mondo dello spirito.
Ci dimentichiamo l'un l'altro, tranquilli e puri, colmi di forza e vuoti.
Il vuoto è illuminato dalla luce del cuore celeste.
L'acqua è liscia e la sua superficie rispecchia la luna.
Le nubi scompaiono nell'azzurro.
Le montagne risplendono chiare.
La coscienza si dissolve in contemplazione.
Il disco lunare riposa solitario.


(Antico testo cinese  Hui Ming Ching)

Riguardo alla rappresentazione di sé stessi Raf con la sua riflessione:

"Cara Marina,
ho sempre pensato di essere me stesso quando in sintonia il cuore vibra anche fuori..."



lunedì 11 aprile 2011

La beatitudine eterna è lo stato in cui guardare è mangiare.


Il grande dolore dell'uomo, che comincia con l'infanzia e prosegue fino alla morte, è che guardare e mangiare sono due operazioni differenti. La beatitudine eterna è lo stato in cui guardare è mangiare.
Ciò che si guarda quaggiù non è reale, è uno scenario. Ciò che si mangia è distrutto, ma non è più reale. Il peccato ha prodotto in noi questa separazione. 
(Simone Weil, L'Ombra e la Grazia)

domenica 10 aprile 2011

Il principio universale si trova anche nella più piccola parte, la quale perciò coincide con il tutto...


"Un unico confluire, un unico cospirare (conflatio), sentendo tutto insieme. Tutto in rapporto alla totalità, ma in rapporto alla parte, alle parti (presenti) in ogni parte con l'intenzione all'effetto. Il grande principio va fino alla parte estrema, dalla parte estrema al grande principio: un'unica natura, l'Essere e il Non Essere."
Ippocrate

lunedì 4 aprile 2011

Il senso del gioco si svela anteriore alla volontà del giocatore e...

Una giocosa magia ha risvegliato il sacro, un'inattesa teurgia ha agito sugli dèi, resuscitandoli. Il gioco, autoctisi dell'universo, conduce nei paraggi dell'Olimpo. Per restare nel gioco, chiamiamo dèi il senso del divino e le manifestazioni del sacro, usando il nome antico e brillante di queste giocose entità soprannaturali. Non un rigurgito di paganesimo, semmai l'aspirazione a raccontare il sacro tramite il mythos.
 (Marcello Veneziani)