mercoledì 23 febbraio 2011

E' proprio necessario che, in ogni modo, comunque, sia raggiunta la verità. (Filebo)


Orsù mio caro dà, retta a me e all'iscrizione di Delfi: "Conosci te stesso." 
(Platone, Alcibiade Maggiore, 124 A e B)

4 commenti:

  1. Da ragazzo, come accade un pò per tutto, ascoltai questa verità ma non ne capii le potenzialità. Crescendo mi sono reso conto che la comprensione degli altri avviene in funzione di quanto siamo stati in grado di conoscere se stessi, in particolare le proprie fragilità e paure.

    Ciao Marina
    Ti leggo sempre con interesse

    RispondiElimina
  2. Paolo lo sai perché mi piaci? perché sei intelligentemente profondo. sbaciuck!

    RispondiElimina
  3. Cara Marina...quanto è difficile!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Upupa, grazie per la tua visita e cmq hai ragione. Bacio!

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.