lunedì 13 settembre 2010

Grazie a Raffaele che lasciandoci questo verso di Eraclito ci ricorda che le Muse sono presenti ad ogni iniziazione...

Minerva fra le Muse

“Perché mi traete su e giù,
o voi non tocchi dalla grazie delle muse,
la mia opera non è per voi,
ma è per quelli che m’intendono.
Un solo uomo per me, vale trentamila,
mentre la massa, ignorante ed innumerevole
non fa nemmeno un solo uomo, pertanto,
abbiate almeno il pudore di tacere,
ammesso che voi conosciate la bellezza del silenzio”
(Eraclito di Efeso)

11 commenti:

  1. Trovo che il tuo blog sia ricco di arte e quindi emozionante.
    Complimenti per la scelta di ogni piccolo dettaglio.

    RispondiElimina
  2. questi breve "dire" chiarisce molto nei miei pensieri..grazie e scusate se non riesco ad aggiungere altro.

    RispondiElimina
  3. Grazie dell'apprezzamento "Il blog dei film di Totò"...

    RispondiElimina
  4. Falco,
    ti voglio così come sei...incostante!

    RispondiElimina
  5. Buon Giorno Amorevolissima Volpone.
    Le Muse Ispiratrici come tante, sono una necessaria via che dall’ordinario conduce prima o poi al trascendentale sentiero.

    Ed è come dice Eraclito: "ne basta uno solo; che poggiando il suo illuminato essere sull'ispiratrice onda armonica della saggia conteplata vita; può mutare il mondo"

    RispondiElimina
  6. Carissima Preziosa Marina,
    da quella bella immagine che ci mostri dal tuo sapiente illuminato cuore, anche non conoscendo l’autore, emerge quel simbolismo che ci dice che anche oggi ci sono le Preziose Muse Ispiratrici (alcuni strumenti, lo spartito, non sono del passato, ma di questo nostro tempo)
    Che bella grandiosa verità, LE MUSE ISPIRATRICI SONO CI SONO ANCHE IN QUESTO TEMPO sotto le spoglie di celate belle Dame. E guarda il caso, che caso non è, immaginate un po’ la nostra AMABILE AMOREVOLE VOLPONE E’ INTRISA DI QUELLA ISPIRATIVA ANIMICA LUCE.

    RispondiElimina
  7. Carissima Preziosa Marina,
    ho sempre detto che spesso dietro apparenti spoglie umane ci sono celati inconsci divini angeli. Certo, è anche vero, che per un celato destino , per un PROPOSITO DIVINO ancora immersi nelle illusioni della materia, non hanno preso consapevolezza della loro divina vera essenza. MA C'E SEMPRE UN TEMPO PIU' PROPIZIO PER OGNI COSA COME C'E' UN MOTIVO, UN AMORE PIU' GRANDE CHE GIUSTIFICA OGNI PICCOLO O GRANDE DOLORE.

    RispondiElimina
  8. Raffaele,
    sei lucente...almeno per me.

    RispondiElimina
  9. Carissima Preziosa Marina,
    se spesso dico sempre queste cose è perché so che per questo nostro particolare tempo, molti saggi maestosi maestri, per quell’amore più grande, sono ritornati sotto apparenti umili spoglie mortali. E siccome dovevano occultarsi all’osservazione da parte di esseri privi di un cuore, hanno scelto di rimanere nell’oblio per risvegliare la loro consapevolezza nel tempo più propizio.

    RispondiElimina
  10. ...e mi metti in quel novero? Ma va! Ciao Raf!

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.