giovedì 1 luglio 2010

RADIANTI

QUANDO MEDITATE
MEDITATE SULLA VOSTRA QUALITA' DIVINA.
IL FINE DELLA VITA E' FARE DA VEICOLO
A QUALCOSA DI SUPERIORE.
TENETE LO SGUARDO FISSO LASSU'
TRA LA COPPIA DEGLI OPPOSTI
GUARDANDO IL VOSTRO GIOCO NEL MONDO.
LASCIATE CHE IL MONDO SIA CIO' CHE E'
E IMPARATE A DONDOLARE AL RITMO DELLE ONDE.
RIMANETE "RADIANTI",
COME DICE JOYCE,
NELLA MELMA DEL MONDO.
(Joseph Campbell)

19 commenti:

  1. COME DICE JOYCE,
    NELLA MELMA DEL MONDO.
    E che melma!!!!!!!!!!!!!!
    Ma guardiamo sempre il cielo...orizzonte infinito!

    RispondiElimina
  2. Anche il meraviglioso fiore di loto dai 1000 petali nasce nella fanchigia e nella opprimente putrefazione di ogni nero stagno. Ma è proprio questo innato divino slancio, quella libera ribelle indagatrice natura non ordinaria che rivoluzionando prima se stessa dopo cambierà anche il mondo…

    RispondiElimina
  3. Che immagine bellissima,hai scelto Marina.Quella donna sembra abbracciare ed allo stesso tempo abbandonarsi all'universo...Raffaele..i due aggettivi dedicati alla natura e cioè libera e ribelle sono straordinari..è così che è:libera e ribelle,o comunque meno prevedibile di quanto si pretenda di credere. Buon fine settimana,prevedono sarà caldissimo( sob) a tutti gli abitanti della Penisola Incantata..un abbraccio speciale a te Marina..Amalia

    RispondiElimina
  4. ..volponeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!
    mia guardare in basso nella melma ,sempre verso l'infinito nell'alto universo dell'uno, ma ti raccomando attenta alle buche ,so come gli imprevisti
    ....quando meno te lo aspetti.......
    il viandante

    RispondiElimina
  5. Carissimo Amorevole Volpone Amico Mio,

    ha perfettamente ragione perché anche negli spazi siderali dei multiversi (multi universi compenetrati) spesso s'incontrano dei buchi, dei vortici energetici di antimateria dovute alle tantissime distorsioni spazio/temporali.

    In un frammento di antica passata memoria, mi ricordo solo che in particolare viaggio interdimensionale stavo quasi per SCASSARE la mia nave a luce eterica, ma grazie all'aiuto di grandiosi amici intergalattici sono riuscito ad evitare la peggio....

    Di sicuro penserai che è una inventata fantastica bella storia, come un racconto di fantascienza.....

    Per motivare quell'apparente manifestante illogicità, quel grosso naturale giusto dubio, la riporto solo a titolo di conoscenza, ma che nell’essenza racchiude tantissima verità

    Il rabbino Gesù (il capo esseno Yeshua ben Panthera) ) di Nazareth (che in quel tempo non esisteva) appena terminato di raccontare la parabola del buon Samaritano. Uno degli ascoltatori gli chiede: «Maestro, è davvero accaduto ciò che ci racconti, oppure te lo sei inventato tu?» Il rabbino gli risponde: «Le cose che racconto sono tutte vere, sono cose che accadono sempre e dovunque, come avviene in tutte le fiabe, in tutti i miti e le leggende dei tempi antichi».

    RispondiElimina
  6. Raffaele,
    sei sempre profondo e si vede che hai percorso la "strada styretta"....
    Baci.

    RispondiElimina
  7. Teeeeesoooooroooooneeeee,
    altro che buce...voraggini sono!

    RispondiElimina
  8. ...io che son dell'isola,questa penisola m'incanta,leggo con vero piacere il vostro conversare.un grazie a marina il genio inventore ,un caro saluto dall'anonima irene isolana

    RispondiElimina
  9. ...Volponeeeeeeee allora MSC ,se so voragini.....
    il viandante

    RispondiElimina
  10. Ciao Irene Isolana,
    sei approdata sull'isola! Attenta a Circe!
    Baci.

    RispondiElimina
  11. ........ma circe son io!......
    ricambio saluti e baci.
    irene isolana

    RispondiElimina
  12. "LASCIATE CHE IL MONDO SIA CIO' CHE E'
    E IMPARATE A DONDOLARE AL RITMO DELLE ONDE.
    RIMANETE "RADIANTI"

    Si, cara Marina, avere coraggio e abbandonarsi alla grande avventura DELLA VITA,perchè alle zolle gelate sempre ritorna la legge invisibile dell Primavera,dice Whitman.
    Ti auguro UN "RADIANTE" COMPLEANNO !
    baci
    Mary

    RispondiElimina
  13. VOOOLPOOOONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    il tempo e lo spazio non esistono,ma il 5 luglio è una data da ricordare perchè lo meriti,non importa se strad facedendo precipitiamo nelle buche ,o nelle voragini ,l'importante che il tuo cuore è e rimarrà Radiante per tutti noi
    ...esempio di vita e di speranza
    mi rimane dirti solo


    ........A U G U R O N I......................


    IL Viandante

    RispondiElimina
  14. Maria,
    ma grazie....anche per avere saputo da un certo "tesoruccio" che oggi è il mio compleanno.... Baci Maria sei cara e affettuosa.

    RispondiElimina
  15. Carissima Preziosa Marina,
    non posso che SOMMARMI CON I SENTITI TANTISSIMI AUGURI DEL MIO SARACINO CUORE E CON IL CUORE DEL MIO IMMENSO AMORE....
    Affinchè gli anni non ti siano di peso ti voglio solo ricordare che l'essere è immortale, e dopo per destino karmico o per propria scelta per quella legge di affinità elettiva si può ritornare in questo mondo. Come anche ti ricordo che questo è il vero mondo espiatorio, il mondo delle prove, il mondo delle illusorie apparenze, ma anche il mondo del capire e della crescita o dell'aiuto ai nostri simili. Ma voglio anche ricordarti che ci sono infiniti universi, infiniti mondi come ci sono anche infiniti livelli di coscenza inimmaginabili per la natura umana che con un frammento lontanamente potrebbero definiersi paradisiaci.

    Carissima Preziosa Marina tutta questa parpadella per dirti solo che SEI SPECIALE E CHE NON DEVI TEMERE DI NIENTE PERCHE' AL MOMENTO GIUSTO PRENDERAI COSCIENZA DEL TUO ESSERE SUPERIORE......

    RispondiElimina
  16. Raffaele,
    ti amo...dillo pure a Cettina!

    RispondiElimina
  17. marina....sono in questa pagina del tuo blog per dirti che anche io quel 5 luglio ti ho pensata...
    geatuttacuoreperte

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.