venerdì 18 giugno 2010

Segni.


"Un segno è un pensiero vitalizzato che richiama l'aiuto e la presenza di esseri invisibili."
(Giuliano Kremmerz)

6 commenti:

  1. Ciao Marina, passavo per un saluto. Sempre illuminato ed empiricamente onirico ciò che scrivi. Leggo con avidità.
    Ad essere sincero mi manca un po' il blog del Cappellaio vecchia maniera. A volte passo di qua per risentirne il profumo.
    Un abbraccio.

    Moreno

    RispondiElimina
  2. Un segno è quella forza interna o "voce" che deve essere ascoltata , sperimentata , coltivata ! Grazie Cara, un bacio, Mary

    RispondiElimina
  3. Moreno Innocenti...non sai quanto sono d'accordo con te! Passa dai...empatia Moreno, empatia...

    RispondiElimina
  4. Mari, passa sempre anche tu con la tua eleganza.

    RispondiElimina
  5. cara Marina che bel blog..
    non so scrivere niente questa sera, ti volevo ringraziare per l'invito fattomi, spero che avrai capito il messaggio strampalato di ringraziamenti che ti ho fatto (dall'altra parte) e spero ci sia un'altra occasione per conoscerci.
    baci ammappinati fortissimi.

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.