domenica 1 novembre 2009

Omosessualità 1... Adriano e Antinoo.

Quando Antinoo morì, l'imperatore Adriano volle che una costellazione portasse il suo nome e gli intitolò una città: Antinopoli...
...e scrisse per lui questi meravigliosi versi prima che l'animula vagula blandula dipartisse...
ANIMULA VAGULA BLANDULA
Piccola anima smarrita e soave

compagna e ospite del corpo

ora t’appresti a scendere in luoghi incolori,

ardui e spogli

ove non avrai più gli svaghi consueti.

Un istante ancora

guardiamo insieme le rive familiari

le cose che certamente non vedremo mai più…

cerchiamo d’entrare nella morte a occhi aperti…

Adriano

10 commenti:

  1. Ammappa, Adriano aveva tendenze levantine...
    me casca un mito!!!
    vicino a dove abito c'è la sedia del diavolo, la tomba di Callisto, un liberto vissuto al tempo di Adriano ... uno schiavo liberato ... e vista la tomba da riccotto... mo me dici pure sta notizia... comincio a fare 1+1....

    ma guarda Te...manco gli imperatori della caput mundi se sarvano....

    RispondiElimina
  2. Ma dai Marì...
    condivideva la vita dura dei legionari...
    è quello del vallo...in Inghilterra....
    so gli inglesi che mettono in giro ste voci...
    i soliti invidiosi di noi italiani e delle nostre origini...
    e quelli si che so pure un pò ...finocchietti

    RispondiElimina
  3. Volpone
    ho tovato un testo che forse ti potrebbe interessare, lo sò che sono i lbri che vengono a noi,quello che mi è successo a me
    il titolo
    è il seguente
    " MALATTIA E IL DESTINO
    IL VALORE E IL MESSAGGIO DELLA MALATTIA"

    di THORWALD DETHLESEN
    ed Mediterrane
    Naddeo Rosario

    RispondiElimina
  4. non lo conoscevo questo spaccato di storia!
    ^______________^
    buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. PUPOTTINA,
    sicuramente la cultura e l'amore per la cultura non sono la panacea ma aiutano.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  6. E' una bella dichiarazione d'amore...
    a prescindere da tutto.
    L'avrebbe potuta scrivere chiunque per chiunque..
    il protagonista è l'amore.
    Nell'omosessualità 2...da donna a donna?
    ^_^
    Ciao gioia..
    (vorrei chiamarti ma mi trattengo...se stai scrivendo non me lo perdonerei ^_^)
    Se mi leggi chiamami tu..sono le 16 e per una buona mezz'ora sono libera!!!!)
    Bacione Triade

    RispondiElimina
  7. L'amore conta, CALLIOPE. Ci sentiamo presto.

    RispondiElimina
  8. Ah, Adriano ed Antinoo...da qualche mese sono venuta a conoscenza della loro storia...ed ho letto ''Le memorie di Adriano'' di Marguerite Yourcenar..*-* Lo consiglio a tutti. Comunque quella poesia non l'ha scritta l'imperatore per Antinoo...Si dice l'abbia composta pochi istanti prima di morire e si riferisse alla sua stessa anima

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.