martedì 10 novembre 2009

Perché seguire LE FOLLI RAGIONI DEL CUORE.....




La ragione non conosce la ragione del cuore. (Blaise Pascal)



E mi ritrovo qui, a domandare a me stessa perché, a volte, contro ogni razionalità, ci prendiamo a cuore situazioni e persone.
Eppure, l'esperienza dimostra che, di solito, la gente non merita nulla. Quindi, la ragione ha ragione? Cosa ci spinge, ancora, a compiere slanci d'amore e generosità in questo mondo egoista, ipocrita ed arrogante. A quale bisogno profondo corrisponde la ragione del cuore?


Quel che non vuoi per te non fare agli altri.


E' questa l'affermazione più potente che sia mai stata fatta? E' questo il principio che se diventa un modo d'interpretare la vita può cambiare il mondo? Mi sa che Gesù di Nazareth è stato crocifisso per questo... perché se mi guardo dentro la Fede mi aiuta ma è l'Amore ciò di cui ho veramente bisogno: dell'Amore che tranquillizza liberando dalla paura; perché, in fondo, la paura più grande, che ognuno di noi ha, è quella di non essere amati. L'amore ci rende liberi, liberi dalla paura di vivere, di morire... l'amore ci sopravvive... e dove c'é Amore, anche solo un gesto d'Amore, il tempo si ferma, come nell'Eternità.

33 commenti:

  1. cara marina tempo fa lessi questa frase...solo attorno ad una donna che ama puo'formarsi una famiglia...ed io che una famiglia non l'ho mai avuta ho incominciato ad immaginarmi l'amore per costrurmi un mio concetto di amore.ho iniziato a parlare almio nemico di turno con voce sincera,e sentivo che la mia anima secernava un fluido guaritore che aveva la capacita' di arrivare lontano dentro e fuori di me e dopo gesti di amore incondizionato guardandomi intorno mi accorgavo diuna farfalla, di un fiore dell'odore del pane e della voglia di farlo quel pane ed il tempo,come sottolinei tu,si ferma perche'siamo in una dimensione nuova.che l'amore ci tolga gli occhiali di dosso..

    RispondiElimina
  2. Probabilmente dentro hai tanto amore che scavalca la ragione e ti fa essere e comportare come sei.
    Non cercare spiegazioni in questo.
    Chiedi e ti sarà dato, bussate e vi sarà aperto...e tu hai tutti i modi e le carte in regola per essere esaudita...e non è per tutti.
    Credici, non demordere mai.
    Un bacione mia cara...vado.

    RispondiElimina
  3. Cara Marina,condivido il tuo sfogo.
    Ma siamo fragili,ci chiamiamo umanità.
    Ed essere sempre razionali, non ci appartiene.
    Ciao

    RispondiElimina
  4. GEA,
    purtroppo non possiamo rinnegare quel che siamo... Comunque, la via del cuore è un percorso arduo.

    RispondiElimina
  5. Buon Giorno Carissima Marina,

    è solo una questione di FRATELLANZA, di UNITA’, quella stessa unità cosmica che Gesù predicava e che poco è stata capita e messa in atto. COME TANTE BOTTIGLIE ASSAI DIVERSIFICATE NELL’ESSENZA CONTENIAMO LA STESSA DIVINA ACQUA PRIMORDIALE E COSMICA. ANCHE SE DA QUI MOLTI VOGLIO SCHIAVIZZARLA CON TANTE INDUTTANZE, CON TANTE PAURE, CON TANTE FALSE APPARENZE SOPRATTUTTO RELIGIOSE..

    Prossimo. In Arcadico antico = il vicino di casa? Chi è questo sconosciuto vicino con cui spesso litighiamo o non capiamo? Qualcuno molto attento dice e canta gli altri siamo noi? Quale grandiosa verità è celata in questa sola parola derivata dal Greco antico? Quanta importanza ed attenzione è stata messa in questa sola parola per essere riportata ed evidenziata nel massimo comandamento della grande legge dei profeti?

    Il PROSSIMO è anche il nostro essere multi dimensionale che dovrà ritornare su questo mondo delle prove (purgatorio) per essere di aiuto ad altri fratelli rimasti indietro nel sentiero evolutivo o per riscattare il proprio passato, per elevarsi oltre gli errori commessi per omissione d'amore, di tolleranza, di compassione e tutto ciò che il cuore, l’anima e lo spirito immortale sa ri-conoscere come tale.

    Carissima, anche se assai tortuosa e difficile, segui sempre la via del cuore che è la via che conduce all’illuminazione all’essere superiore e all’IO SONO - IO E IL PADRE CELESTE SIAMO UNO.

    RispondiElimina
  6. Sono in antitesi...
    Io mi sto "frustando" per smettere di mandare avanti il cuore (almeno con chi mi circonda nel mondo del benessere) ma ... non riesco.
    Purtroppo il modo di essere è come una condanna alla nascita!:)

    RispondiElimina
  7. GUERNICA amore,
    non posso biasimarti, anzi, ti capisco e cercherò anche io di mettere a freno questi aspetti di me. Perché vedi, le delusioni sono terribili e fanno male altrettanto dei rimorsi di coscienza. Insomma, secondo te si sta più male a subirlo o a farlo, il male intendo.

    RispondiElimina
  8. Volpone
    ma come devo fare con te
    ,ti giuro quello che hai scritto oggi lo vissuto
    ...e lo sò che non mi credi...
    Volpone come la prendi prendi la vita con allegria o con la tristezza la follia della bambagia è sempre uguale ,non voglio più commentare
    sii felice angelo costellato da spiritelli
    che è dura ..non voglio annoiarti
    ma quelli della ratio fanno della ragione un atto di giustizia!!
    ho telefonato alla cristina convinto che tu saresti a verona ho disdetto le due prenotazioni ,,alla prossima

    un saluto
    Naddeo Rosario

    RispondiElimina
  9. ROSARIO,
    sono prostrata. Comunque, non sai quanto vorrei essere lì con te a Verona. Ma quando è?

    RispondiElimina
  10. volpone forse non hai capito
    se non ci sei tu io non vado
    perdonami ma stasera sono arrabiato
    e inutile che ti racconti
    viva la felicità


    VOOOOOOLPOOOOOOOONE
    NADDEO ROSARIO

    RispondiElimina
  11. Ma quando è questa lezione?
    ROOOOOOSAAAARIO

    RispondiElimina
  12. vooooooooooooooooollllppppponeeeeeeeeeeeee

    il 13 dicembre
    domenica santa luciaaaaaaaaaaaaa
    Nadddeo Rosatio
    la peste

    RispondiElimina
  13. ROSARIO,
    allora spettiamo qualche giorno e vediamo se posso organizzatmi per venire a Verona. Domani e dopodomani ho un trasloco e la settimana successiva un atto notarile e quella dopo un altro atto notarile e dopo il 15 dicembre dovrei traslocare. Vediamo se riesco ad organizzarmi, o sarebbe meglio dire, a trovare la forza. Ma sarà difficile...ma poiché non dobbiamo mai dire mai, vediamo.
    Con te è tutta un'altra cosa. E' così. E pure con Calliope. Uno per un verso ed uno per un altro siete tutte e due straodinariamente affettuosi, proprio come ho bisogno io.
    Ciao caro.

    RispondiElimina
  14. voolpooneeeeee
    obbebisco!!!!!!!!!
    fammi sapere prima del 9 dicembre
    che devo ritelefonare ,aridanghete, quella la cristina pure mi fa ritrovare a lampedusa
    un caro saluto a calliope come il suo blog non me lo ricordo va be la saluto da qui anima splendita e candita
    viva la felictà
    sto arrabiatissimo
    Naddeo Rosario

    RispondiElimina
  15. Scusa Marì
    me pare che sto volpone ti ha tolto un pò di quella iniziale dubbiosità e tristezza...
    e viva volpone...:-))),
    Ciao Marì
    lo sai che Te voglio
    sempre bene

    RispondiElimina
  16. "Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce" questo antagonismo espresso da Pascal nel binomio tra lo spirito di geometria e lo spirito di finezza, mi fu da ispirazione quando senti di trovarmi davanti ad un bivio.

    "A quale bisogno profondo corrisponde la ragione del cuore?"..la trovo un osservazione eccellente Marì, non so a voi ma la risposta mi è oscura.

    E per Amare il tuo prossimo è necessario amare prima se stessi?

    RispondiElimina
  17. Paolo,
    sì Rosario riempie la casa, come i bambini...che sono tante cose.

    RispondiElimina
  18. LASCATOLADEISENSI,
    speriamo che la fragranza sia buona, uno ci prova, fra tante amarezze...

    RispondiElimina
  19. FALCO,
    sì ma è una banalità. Cosa vuol dire amare sé stessi? Cosa vuol dire avere un senso dell'altro? Ma non è che ci vuole un po' di comprensione, no? Avere consapevolezza di sé stessi vuol dire, forse, saper mettersi nei panni dell'altro?
    Comunque, andiamo avanti.

    RispondiElimina
  20. il cuore ci comanda più di quanto possiamo immaginare....

    RispondiElimina
  21. Grazie del tuo amore... che rende anche noi un po' più liberi!

    RispondiElimina
  22. Don Luca,
    mi piace la sua presenza qui. Grazie di esser passato e se può torni.

    RispondiElimina
  23. La paura più grande è non essere amati! A volte, però, ci dimentichiamo chi ci ama, lo diamo per scontato e passiamo oltre... cuore versus mente...
    Ieri ho provato a chiamarti, un bacione ChiaraStella.

    RispondiElimina
  24. CHIARASTELLA,
    ieri e stamattina ero di trasloco, il primo di 3!
    Un bacio a presto. TVB

    RispondiElimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. Ci sentiamo la prossima settimana, MI MANCHI! Tanto!

    tantissimi baci, ChiaraStella

    RispondiElimina
  27. chiarastella,
    CHE BELLA L'ESPRESSIONE MI MANCHI, COSì ESSENZIALE COSì SIGNIFICATIVA.
    GRAZIE.

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.