martedì 28 luglio 2009

ContinuaMente


Sulle mia bocca sta impressa la tua bocca,

Che dal torpore m'ha destata;

Le tue labbra mi sfiorano la mente, di continuo.

E fremo, di desiderio e di rabbia,

Mentre la mia mente ti bacia;

Continuamente.


(Marina, 29 luglio 2009)

giovedì 23 luglio 2009

Senza alcun bisogno del cielo...



Desiderare


Siamo polvere,

Polvere di stelle, eppure,

Scendiamo per desiderare...

Senza bisogno del cielo.


Siamo polvere,

Polvere dell'Universo

Animata da scintilla divina e,

Siamo la Necessità


La Necessità che l'Amore ha della carne.



Siamo polvere,


E come polvere saremo sparsi

E ad altra polvere ci mescoleremo,

Ancora e ancora, insieme...

Nello stesso seme; per ritornare, ad amare.



Marina, 23 luglio 2009

venerdì 17 luglio 2009

A MICHELA...



Michela, tesoro mio, domani sarà il tuo compleanno.

E' dal profondo del mio cuore che ti faccio gli auguri augurando a te e alla tua famiglia ogni bene.

Bedda Sicula Mia, sei con me, nel senso che mi sei entrata dentro, ossia:

TI VOGLIO BENE!

martedì 14 luglio 2009

NIENTE PROZAC, LEGGI PLATONE!

Prendo in prestito il titolo del libro dello scrittore contemporaneo Lou Marinoff, "PLATO NOT PROZAC", per sostenere l'ipotesi, già avanzata da Jung, secondo la quale un certo tipo di filosofia sarebbe più utile degli psicofarmarci, finanche della stessa scienza psicologica e dei suoi vari metodi terapeutici, a sostenere l'uomo nei suoi bisogni interiori e, quindi, ad aiutarlo ad affrontare e a superare le asperità e le difficoltà della vita quotidiana.


"E’ dell’uomo assennato il ricordare e considerare le cose dette in sogno o nella veglia dalla natura divinatrice o ispirata, e il discernere col ragionamento tutte le immagini vedute..." (PLATONE, Timeo)

martedì 7 luglio 2009

L'immaginazione...



Senza l'immaginazione non è possibile entrare nello spessore della vita.




domenica 5 luglio 2009

Luce...

Van Gogh, NOTTE STELLATA
Così Vincent Van Gogh vede una notte stellata risplendere su lui, così il grande pittore rispecchia sé stesso nel cielo notturno che lo sovrasta ed è un cielo luminoso, carico di impressioni, interiori.
E' nella natura dell'uomo osservare il cielo, rapportarsi ad esso, cercare in esso una chiave di lettura, delle risposte, dei segni ... un sen-so, a noi stessi, principalmente ...


Se guardo il cielo tu sei l'infinito per me
ma è sulla nuda terra che ti voglio incontrare,
nella fragilità della carne che ti voglio amare;
e questo pensiero s'ammanta di luce.
(Marina)
Non siamo Angeli, né puro spirito: siamo anime incarnate. Nel saper riconoscere ciò risiede la vera umiltà. (Modellati, forse?)

venerdì 3 luglio 2009

Dell'immaginazione...

PEGASUS, William Blake

"L'immaginazione non è uno stato mentale; è l'essenza stessa dell'esistenza umana."
William Blake

"L'immaginazione è più importante della conoscenza."
Albert Einstein

"Our eyes are only glass windows; we see with our imagination."
William Gilpin