lunedì 23 febbraio 2009

Il mondo è una miniera di Abbondanza e Felicità...basta lasciarsi andare...




"Ogni posto è una miniera. Basta lasciarsi andare. Darsi tempo, stare seduti in una casa da tè a osservare la gente che passa, mettersi in un angolo del mercato, andare a farsi i capelli e poi seguire il bandolo di una matassa che può cominciare con una parola, con un incontro, con l'amico di un amico di una pesona che si è appena incontrato e il posto più scialbo, più insignificante della terra diventa lo specchio del mondo, una finestra sulla vita, un teatro di umanità dinnanzi al quale ci si potrebbe fermare senza più bisogno di andare altrove. La miniera è la esattamente dove si è: basta scavare."


(UN INDOVINO MI DISSE", Tiziano Terzani, pag. 239, Longanesi & C.)



12 commenti:

  1. Marina condivido pienamente.
    Qualunque posto diventa fantastico, se lo fraquenti con la persona giusta al momento giusto.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Grazie Stella,
    sai che hai un modo di parlare che è proprio vitale e positivo? Questa è una bella dote. Grazie per passare di quà mi lasci una ventata di freschezza e di leggerezza.
    Marina

    RispondiElimina
  3. Marina sono me stessa e i miei alunni mi amavano per questo!

    RispondiElimina
  4. Ah, sei un'insegnante. Vivi alle Cinque Terre vero?

    RispondiElimina
  5. No,cosa te lo fa pensare?

    Abito a Torino.

    RispondiElimina
  6. Si è vero che ogni luogo può essere una miniera che va scavata per trovare la ricchezza di sensazioni che può trasmettere, ma per mia esperienza personale ho provato che in certi luoghi si respira qualcosa di "stonato" di pesante, che non lega con le vibrazioni personali.
    In certi luoghi, con certe persone, ho potuto avvertire solo disagio e malumore; mentre in altri, senza spiegartene il motivo riesci subito a goderne l'atmosfera, così come con le persone.
    Per non parlare poi della luce; per me il tipo di luce che c'è in un luogo è molto importante, ma al di là di tutto il luogo esterno, la cosa che più conta sono le sensazioni che respiri, perchè un luogo è come una persona.

    In fondo i luoghi sono intrisi di storie e le storie sono fatte dalle persone, quindi emanano qualcosa che viene recepito da noi in modo molto soggettivo.
    L'importante che siano in armonia con il nostro sentire o a volte lo possono diventare...

    Un bacio.

    RispondiElimina
  7. Condivido tutto ciò che ha detto Elisa.
    Per me è esattamente la stessa cosa.
    Ciao care marinariannachiara vado che è tardi.

    RispondiElimina
  8. Ammiro Terzani. Lo ammiro dal profondo del cuore. Le sue parole hanno forzato l’anima di moltissime persone… ed anche la sua. Amo ed odio ciò che scrive riguardo al mondo. Mi costringe a riflettere più del solito, più del dovuto. Scavo e ri-scavo. Non smetto, mai. Ma ogni volta, il mio pugno è pieno di polvere e la terra odora di siccità.
    Il mondo là fuori è comunque mio. E non finirò mai di viverlo in ogni momento…

    RispondiElimina
  9. Grazie amiche mie.
    A Stella dicoe che tutte quelle foto sul mare mi avevano fatto pensare così.
    Baci

    RispondiElimina
  10. Perchè amo la Liguria e ci vado spesso.

    RispondiElimina
  11. Ah, ecco perché ti immaginavo lì. E dove vai in Liguria, io conosco Santa Margherita e Portofino e Sanremo. Mi attrae molto.
    Baci Marina

    RispondiElimina
  12. Marina
    Per tutto quello che ho letto fino a questo punto, ho trovato una Miniera di contenuti, di pensieri, di delicatezze e di altro ancora, tutto raccolto in Te, e mi domando ...Amica mia
    Chi Sei?
    Sei di questo Mondo oppure da quale Galassia sei Piovuta?
    So bene che Sei di questo Mondo!Ma rabbrividisco se penso a quanta Sofferenza ... per arrivare a tanta Consapevolezza, devi incarnare un' Anima Antica e Nobile.
    Non Ti Idealizzo, non Ti Santifico ma riconosco che sei Speciale, soprattutto quando semplicemente descrivi i piaceri della Carne e le sensazioni che ne provi, tanto da Desiderarti e Volerti Abbracciare, senza perdere troppo tempo in chiacchiere ...
    Scusa mi sono lasciato andare ... Perdonami, se ti ho in qualche modo offesa!

    Ciao
    Paolo Falconi

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.