sabato 14 febbraio 2009

Dillo con una canzone...

Questa è la canzone d'amore che, fino ad oggi mi ha dato più emozioni, una vera cura:
LA CURA
Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,
dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,
dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,
dalle ossessioni delle tue manie.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce
per non farti invecchiare.
E guarirai da tutte le malattie,
perché sei un essere speciale,
ed io, avrò cura di te.
Vagavo per i campi del Tennessee
(come vi ero arrivato, chissà).
Non hai fiori bianchi per me?
Più veloci di aquile i miei sogni
attraversano il mare.
Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza.
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.
I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi.
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
TI salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te
...io sì, che avrò cura di te.
Questa è la canzone che mi piacerebbe mi dedicasse l'uomo che mi ama:
JUST THE WAY YOU ARE
Don't go changing, to try and please me
You never let me down before
Don't imagine you're too familiar
And I don't see you anymore
I would not leave you in times of trouble
We never could have come this far
I took the good times, I'll take the bad times
I'll take you just the way you are
Don't go trying some new fashion
Don't change the colour of your hair
You always have my unspoken passion
Although I might not seem to care
I don't want clever conversation
I never want to work that hard
I just want someone that I can talk to
I want you just the way you are
I need to know that you will always be
The same old someone that I knew
What will it take 'till you believe in me
The way that I believe in you.
I said I love you, and that's forever
And this I promise from the heart
I could not love you any better
I love you just the way you are
I don't want clever conversation
I never want to work that hard
I just want someone that I can talk to
I want you just the way you are
(Barry White - Billy Joel)http://www.youtube.com/watch?v=1BFrTxvxKTs
Questa è la canzone, che dedicherei al'uomo che amo:
EVERGREEN
Love soft as an easy-chair
Love fresh as the morning air
One love that is shared by two
I have found with you
Like a rose under the April snow
I was always certain love would grow
Love ageless and evergreen
Seldom seen by two
You and I will make each night a first
Every day a beginning
Spirits rise and their dance is un-rehearsed
They warm and excite us
Cause we have the brightest
Love, Two lights that shine as one
Morning glory and midnight sun
Time we've learned to sail above
Time won't change the meaning of
One love Ageless and ever, evergreen.

6 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. ciao Marina, proprio ieri avevo pubblicato sul mio blog il link di una canzone di barry White,
    "My first, my last, my everything"http://www.youtube.com/watch?v=fHCcM_uV-r8
    cui mi piace molto e parla dell'amore totale.
    La canzone "La Cura", un pò di giorni fa la pubblicarono sul blog di La Porta, per un mio post. Io questa canzone non la conoscevo, da quando la sento un pò mi fa deprimere perché mi rammenta la mia ricerca di essermi detta quelle cose,la canzone mi descrive perfettamente.

    RispondiElimina
  3. Ciao Marina,
    allora ti avevo proprio scritto la canzone giusta, in uno dei miei primi commenti sul tuo blog! Ricordi? (Nel tuo post del 28 gennaio "Dolore Inconsolabile").
    Una buona domenica!

    RispondiElimina
  4. Un abbraccio a Mary e a Elisa. a cura è una canzona nota e bellissima.
    Pensa Mary, che io all'inizio pensavo fossi un uomo. Ti ho pure lasciato un commento sul tuoblog...mi pareva strano che un uomo potesse essere ctanto sensibile!
    Marina

    RispondiElimina
  5. Non lo avevo capito che mi avevi preso per un uomo sensibile.
    Il mio interesse per il romanticismo è ritrovare l'uomo sensibile e intellettuale nella cultura del passato e nella vita moderna, dal punto di vista dell'ideale.
    Qualche hanno fa attraverso un altra mia poesia, che la feci pubblicare su qualche rivista e che la feci leggere a mio fratello,
    sia qualche uomo e mio fratello, non la capirono, (ma perchè non conoscono la cultura romantica). Un altra volta feci leggere un altra poesia pubblicata su un altra rivista ad un mio amico, che reputo sensibile, ma solo per vedere che reazione aveva, ma glielo dovuta spiegare.

    RispondiElimina
  6. Cara Mary,
    a parte il Prof, mi sa che questi uomini sono senza speranza.

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.