lunedì 19 gennaio 2009

Strada di campagna in Provenza, Vincent Van Gogh

"Cosa sono io per te?"
"Tu vuoi sapere cosa sei per me...ma io non so spiegartelo a parole."
"Prova."
"Proverò ad esprimere l'inesprimibile. Ti dirò cosa ho provato un giorno: Guardavo il mutevole cielo di Provenza. Il forte Maestrale spazzava via velocemente le ultime nuvole che, oramai, erano solo altissimi, sottilissimi veli bianchi. L'azzurro era magnifico, io ero commossa ed in quell'azzurro senza fine io ho visto te ed ho intravisto l'Infinito..."

Nessun commento:

Posta un commento

Sii educato,grazie e benvenuto.