venerdì 23 gennaio 2009

L'amor che non permette a chi è amato di non riamare...

Dipinto pompeiano detto Saffo.

"Varrebbe la pena di vivere una vita intera solo per leggere un verso di Saffo"


Afrodite, trono adorno, immortale,
figlia di Zeus, che le reti intessi,ti prego:
l'animo non piegarmi, o signora,
con tormenti e affanni.
Vieni qui: come altre volte,
udendo la mia voce di lontano,
mi esaudisti; e lasciata la casa d'oro
del padre venisti,
aggiogato il carro. Belli e veloci
passeri ti conducevano, intorno alla terra nera,
con battito fitto di ali, dal cielo
attraverso l'aere.
E presto giunsero. Tu, beata,
sorridevi nel tuo volto immortale
e mi chiedevi del mio nuovo soffrire: perché
di nuovo ti invocavo:cosa mai desideravo che avvenisse
al mio animo folle. "Chi di nuovo devo persuadere
a rispondere al tuo amore? Chi è ingiusto
verso te, Saffo?
Se ora fugge, presto ti inseguirà:
se non accetta doni, te ne offrirà:
se non ti ama, subito ti amerà
pur se non vuole."
Vieni da me anche ora: liberami dagli affanni
angosciosi: colma tutti i desideri
dell'animo mio; e proprio tu
sii la mia alleata.

6 commenti:

  1. Non ho mai letto Saffo in modo approfondito ma forse qualche volta..solo perchè mi capitava tra le mani..come adesso..tra mani ed occhi..ed aggungerei anche con "qualcos'altro"..
    il mito di Afrodite lo conosco meno di quello di Atena e sai perchè? Ho sempre visto Afrodite non come la dea dell'Amore ma della bellezza..quasi fosse un apparire e non un Essere più profondo nell'essenza sua.
    Mi sbaglio ...lo so.
    Ma non è mai troppo tardi nella vita per "Conoscere".
    Leggerò qualcosa di Saffo ed approfondirò la dea...un bacione grande, anzi tre!!
    Uno a Chiara,
    uno ad Arianna
    ed uno a te ^_^

    RispondiElimina
  2. Quel commento da me..su Ellroy e su qell'aneddoto tuo personale...strepitoso!
    Avrei voluto esserci anch'io..
    A preso cara e buon weekend

    RispondiElimina
  3. Ogni volta che passi da me..lasci profumi d'incanti, gli stessi che trovo qui a casa tua perchè tu sei così..incantevole profumata e magica.

    RispondiElimina
  4. "Chi di nuovo devo persuadere
    a rispondere al tuo amore? Chi è ingiusto
    verso te, Saffo?

    ...
    Vieni da me anche ora: liberami dagli affanni
    angosciosi: colma tutti i desideri
    dell'animo mio; e proprio tu
    sii la mia alleata.


    Sì. Questi versi sono parte di me.
    Del mio sentire.
    Dell'anima che tormentosa vuole uscire. E riuscire.

    RispondiElimina
  5. Stavo pensando una cosa, Vitaedamore, per comprendere noi stessi, non basta comprendere il bambino che è in noi, occorre anche arrivare a scardinere quelle idee di potere ferme nella nostra mente. Idee non manifeste ma ci paralizzano e condizionano...la società si è evoluta e noi siamo chiamati ad assumerci responsabilità ancora più grandi nei confronti di noi stessi in primo luogo...per poter vivere una vita autentica. Ok tesoro? E' più forte l'amore o quel che gli altri possono pensare di noi?
    Io sono qui sempre, sempre, sempre, per te, fraternamente. Rocordatelo.
    Marina

    RispondiElimina
  6. Scusa gli errori ma spesso scrivo nell'impeto, altrimenti perdo il filo...

    RispondiElimina

Sii educato,grazie e benvenuto.