martedì 13 gennaio 2009

Dell'artista...

..."L'artista è un emulo della natura". Così, un poeta, un giorno, mi ha meravigliosamente descritto sé stesso.
Io non posso definirmi Artista e figuriamoci Poeta... ma una cosa posso dirla: da quando ho cominciato a scrivere non ho più potuto fare altro.
L'uomo comune è, di solito, in lotta contro il tempo. Rapportarsi al proprio tempo è uno degli scogli più difficili da superare nel procedere quotidiano...occorre conoscere sé stessi, anche la propria zona d'ombra, le proprie attitudini, i talenti e le virtù, per avere il potere di vivere in pienezza il proprio tempo. Ma, se è vero che il tempo siamo noi, quando scrivo io sono il tempo...in un certo senso, il tempo smette di esercitare la pressione che normalmente avrebbe su di me ed io mi sento libera! Sarà la magia della capacità riflessiva e la leggerezza della fantasia...ma quando scrivo, io dimentico cosa sia la noia e l'inquietudine. Credo che suoni, lettere e parole incombessero su di me come un destino ineluttabile...

Nessun commento:

Posta un commento

Sii educato,grazie e benvenuto.